SPIAGGE ATTREZZATE PER ANIMALI DOMESTICI (CANI E GATTI)

 

Accesso consentito a persone con animali domestici nelle Spiagge Libere Attrezzate Comunali esclusivamente nel tratto di arenile appositamente delimitato

REGOLAMENTO
(Deliberazione del Consiglio Comunale n░ 39 del 08/06/2011)

1. Il presente regolamento disciplina l'accesso e la balneazione degli animali domestici all'interno delle spiagge libere attrezzate comunali appositamente organizzate ad accoglierli;
2.
Ogni animale potrÓ accedervi se tatuato o provvisto di microchip (limitatamente
ai cani) munito di documentazione sanitaria attestante l'effettuazione della profilassi vaccinale periodica contro le principali malattie infettive e la certificazione veterinaria attestante lo stato di buona salute, rilasciata da non pi¨ di 30 giorni dal medico veterinario curante;
3. Ogni soggetto, prima di accedere alla spiaggia, dovrÓ essere munito di collare antipulci o equivalente (come gocce antiparassitarie); sulla spiaggia sarÓ tenuto a guinzaglio, lungo almeno 1,5 metri stabilmente fissato a terra, eventualmente ad un paletto, tipo asta dell'ombrellone, infisso solidamente nella sabbia in modo da impedirne lo sfilamento;
4.
L'accompagnatore dovrÓ curare che il cane od il gatto non possa raggiungere i
soggetti vicini; dovrÓ inoltre sistemare una ciotola con acqua sempre presente ed accessibile all'animale, che dovrÓ avere sempre la possibilitÓ di ripararsi all'ombra;
5.
Eventuali deiezioni solide dovranno essere rimosse e depositate nei contenitori
dei rifiuti, mentre le deiezioni liquide dovranno essere asperse e dilavate con abbondante acqua di mare a cura del proprietario dell'animale; tali disposizioni dovranno essere osservate sia all'interno della spiaggia libera attrezzata sia lungo i percorsi di accesso alla stessa;
6.
L’accesso al mare Ŕ consentito a non pi¨ di cinque cani per volta, che dovranno
essere immediatamente riassicurati al guinzaglio al termine del bagno; durante la permanenza in acqua dei cani deve essere assicurata la presenza del proprietario;
 7. Nei limiti del possibile l'accompagnatore dovrÓ evitare latrati prolungati e comportamenti eccessivamente vivaci del proprio cane; viceversa sarÓ tenuto ad allontanarsi dalla spiaggia.
Tale facoltÓ Ŕ peraltro riservata anche al personale di
vigilanza e a loro insindacabile giudizio. L'accesso Ŕ comunque proibito ad animali con sindrome aggressiva e a femmine durante il periodo estrale;
8.
Ogni 2 ore circa il proprietario Ŕ tenuto a condurre l'animale fuori dalla spiaggia
per una passeggiata igienica;
9.
Gli animali non devono essere mai lasciati incustoditi e liberi di vagare; la
responsabilitÓ (civile e penale) per i danni causati dall’animale Ŕ del proprietario e deve comunque essere prevista la presenza permanente di personale incaricato della vigilanza degli animali in spiaggia;
10.
Il numero di animali ammessi in spiaggia e la balneazione degli stessi Ŕ
regolamentata dal gestore della spiaggia a suo insindacabile giudizio.
L'area
destinata alla balneazione degli animali Ŕ compresa nello specchio acqueo antistante la zona di arenile attrezzata ed Ŕ limitata con idonea e ben visibile attrezzatura galleggiante, opportunamente fissata al fondale, finalizzata ad impedire la fuoriuscita degli animali.

 

  Dove soggiornare col cane:

 

 Residence Oleandro        Via Moilastrini, 54  -   17027 PIETRA LIGURE (Sv)   Italy

Tel +39 019-625071 - Mobil +39 335-8341394